{1 - 24} GrigioGrigio
{25 - 49} VerdeVerde
{50 - 499} BluBlu
{500 - 4999} ArancioArancio
{5000 - 24999} RossoRosso
{25000+} NeroNero

Sei sicuro di voler segnalare questo elemento all'amministratore per una revisione del contenuto?


Esiste il iPad 3?

Curiosando nell’Apple Store ho verificato la disponibilità dell’iPad 2, dell’iPad 4 e del nuovissimo iPad air (quinta generazione) mentre non ho trovato alcun riferimento all’iPad 3. Perché questo dispositivo non è attualmente in commercio, mentre sono acquistabili prodotti come l’iPad 2 prodotti anteriormente?



Conferma che vuoi rimuovere gli Avvisi Email per la tua domanda. Non potrai annullare e non potrai ri-sottoscriverli di nuovo.


Tag

1 Risposta

L’iPAD 3 è stato presentato dalla Apple il 7 marzo 2012 e venduto in Italia a partire dal 23 marzo 2012. Il prodotto utilizza il processore dual core A5X, una versione più potente del precedente A5, migliorata soprattutto dal punto di vista della grafica tridimensionale. In questa versione è stato introdotto il sistema operativo iOS 6.0, e il software iPhoto per l’elaborazione delle immagini.
Il colosso di Cupertino, provocando lo stupore di molti suoi seguaci, ha presentato il 23 ottobre 2012 il nuovo iPad di quarta generazione, commercializzato in Italia a partire dal 2 novembre 2012, a soli sette mesi dall’introduzione dell’iPad 3.
La circostanza che l’iPad 3 sia stato in “vita” per soli 7 mesi, a fronte di un ciclo di vita dei prodotti iPad che in media si aggira attorno all’anno, ha prodotto perplessità negli acquirenti, a causa della forte svalutazione (economica e non solo) del prodotto acquistato, e ha scatenato critiche da parte dei detrattori che hanno visto nella manovra del gigante, da poco orfano del padre fondatore Steve Jobs, una pura operazione commerciale o addirittura il tentativo di eliminare dal mercato un prodotto mal riuscito, con rilevanti malfunzionamenti.
In realtà alcuni utenti hanno effettivamente riscontrato malfunzionamenti nella nuova versione, soprattutto legati ad un eccessivo surriscaldamento del dispositivo, in caso di utilizzo di videogiochi evoluti ad altissima risoluzione, e in caso di visione prolungata di filmati ad alta definizione. Altri utenti hanno segnalato anche problemi legati ad una scarsa connettività del WiFi, difetto molto penalizzante per un dispositivo di questo tipo. A seguito delle segnalazioni, con ogni probabilità la Apple ha deciso di eliminare dal mercato un prodotto che, seppur con difetti riscontrati in pochi pezzi, poteva ledere la fama di un’azienda che ha sempre puntato nella massima soddisfazione del cliente. Apple ha sempre puntato sulla qualità dei prodotti offerti, a discapito dell’economicità e dell’accessibilità a tutti, e a causa della concorrenza sempre più agguerrita non poteva permettersi di tenere sul mercato un prodotto che, seppur in sporadici casi, presentava funzionalità non ottimali. La soluzione ideale è stata individuata nel lancio prematuro dell’iPad di quarta generazione che, rispetto a quello di terza generazione, è in molti aspetti simile ma presenta alcune modifiche in grado di annullare le disfunzioni del modello precedente.

Conferma che vuoi scegliere questa come "Risposta Migliore" alla tua domanda. Questa risposta sar spostata in alto ed evidenziata come "Risposta Migliore". Potrai in futuro cambiare se sara' inserita una risposta ancora migliore.


Devi essere loggato per rispondere a questa domanda

Sono gia' iscritto, Log In
Non sei ancora iscritto? Registrati

Cerca tra le Domande